Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)

L’elemento caratterizzante del progetto si riassume in: 1) la demolizione dell’ex-Mercato Coperto e 2) la realizzazione della "Copertura" che renda unitario lo spazio PIAZZA, nella definizione più consona di luogo di incontro e di scambio.
Le opere principali previste saranno le seguenti:

  • Eliminazione delle strutture in c.a. dell’Ex-Mercato Coperto, compresa la pavimentazione esistente, la rimozione di serrande metalliche, di infissi irrecuperabili e di materiali incongrui all’intervento proposto;
  • Realizzazione di scavi di indagine preventive (archeologica e geologica) atti a rinvenire l’eventuale presenza di cisterna (o pozzo), la localizzazione della probabile fondazione della porzione nascosta di quadriportico sette-ottocentesco, ed a far conoscere l’esatta compattezza stratigrafica del terreno, per dimensionare correttamente le fondazioni delle colonne portanti la copertura e di adeguarle sismicamente;
  • Realizzazione di fondamenta della struttura di copertura ad una profondità di ca. ml. 2.50, fatti salvi ulteriori approfondimenti geologici e geotecnici;
  • Eventuale consolidamento e riutilizzo della cisterna per la raccolta delle acque pluviali per la irrigazione delle aree verdi presenti nella Piazza;
  • Realizzazione della copertura della Piazza mediante struttura vetrata sostenuta da 8 esili sostegni cilindrici (hmax ml. 13,20 – Ø cm 60,00) ed un “albero strutturale” realizzati in acciaio. Le strutture previste saranno strutturalmente autonome, isolate dagli edifici circostanti, per non trasmettere azioni orizzontali o verticali, mal sopportate dalle strutture dei fabbricati preesistenti. Anche le pareti verticali di chiusura del nuovo ingresso saranno realizzate con elementi metallici “brise soleil”, verniciati a caldo, sorretti e controventati da elementi svincolati dai fabbricati esistenti. La quota di imposta della copertura assumerà come riferimento la quota corrispondente alla fascia sovrastante gli archi visibili della parte di ex-Convento superiore, per un’altezza max. di circa ml. 15,00, dalla quota di basamento della Piazza, posta ad una quota rialzata di cm. 60,00 dal livello stradale. Il materiale adottato per la parte superiore della copertura sarà in lastre di vetri strutturali selettivi, bassoemissivi, sostenuti da supporto in travi in alluminio. La copertura e le colonne saranno oggetti tecnologici che in unico elemento racchiuderanno struttura, schermatura solare, energia rinnovabile, raccolta acque meteoriche, giacché alcune lastre saranno composte da prismi fotovoltaici.
  • Restauro conservativo dei quadriportico superstite, e realizzazione di basamenti in tufo rivestiti di pietra di Apricena che ricalchino la proiezione dei pilastri dell’antico quadriportico sette-ottocentesco, oggi scomparso, da utilizzare come sedute e panchine;
  • Realizzazione di un nuovo accesso di ml. 10.70 x 1.80 dalla VIA PELLETTIERI, mediante una grande rampa unica, che eviti la differenziazione tra scalini e rampa, così come tra persone normodotate e disabili;
  • Realizzazione di aree verdi con ambiti di arredi-gioco per bambini.
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc

il progetto principalmente si è articolato su due livelli di lavori: il primo ottemperando alle complesse logiche conservative che pone un’architettura storica con le esigenze funzionali necessariamente da soddisfarsi per assecondare la nuove destinazioni d’uso, mediante un adeguato risanamento tecnologico nella parte del Convento dei Carmelitani; l’altro invece totalmente rigenerativo e rivalutativo dell’area dell’Ex- Mercato Coperto (di cui si prevede la demolizione), che veda un “Percorso-spaziale-connettivo” inserito coerentemente e ordinatamente nell’ex-Mercato Coperto come un “elemento autonomo” (sia strutturalmente, come indicato dalla Soprintendenza della Puglia prot. 11027 del 28/06/11, sia visivamente), caratterizzato da una minima interazione tecnologica e costruttiva verso la struttura esistente. Lo spazio interno verrà trasformato in una "Piazza ris-Coperta", nuovo polo essenziale per la città, che dia permeabilità urbana all’intero complesso, grazie al nuovo percorso di attraversamento tra Piazza delle Erbe e Corso Vittorio Emanuele II, per garantire un’ottimale integrazione con il tessuto viario circostante ed una accessibilità pedonale in più punti della città antica. La Piazza ris-Coperta diventerà parte iniziale e terminale di tale percorso-spaziale-connettivo: un percorso a più livelli, con ingresso e uscita, che culmina nella terrazza/caffetteria prevista sui solai intermedi dello START-UP enologico, vero e proprio “belvedere sul centro storico”, elemento di riconoscibilità e di visibilità anche dal lato di Via Pellettieri e di Piazza delle Erbe. Si specifica di seguito l’elenco delle opere principali previste, differenziati in due ambiti-stralcio (anche al fine di agevolarne i lavori in una area sensibile, quale quella del centro storico di Nardò):
a) CITTADELLA DELLA CULTURA (aree non restaurate del Convento dei Carmelitani):

  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e adattamento tecnologico per un CENTRO DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE “MODA_LAB” o similare (6), comprensivo di SALA LEZIONI-CONFERENZE, SALA REGIA per il montaggio di video, DEPOSITO-ARCHIVIO per documentazione, nonché INGRESSO di rappresentanza e SEGRETERIA, SERVIZI, SALA RIUNIONI, SALA PER CORSI, LABORATORI di DISEGNO, per un’area totale al Piano Terra di mq.(72+16+41+16+24+11+39) = mq. 219,00. Dalla scala d’accesso, collegato al Chiostro interno, al Piano Ammezzato si sviluppano poi ulteriori vani, quali: SALE LABORATORI - SARTORIA CON ANNESSA SALA RIUNIONI, UNA SALA TESSUTOTECA, UNA SALA LAB-ACCESSORI ed UNA SALA MULTIMEDIALE FOTO-VIDEO, ivi comprese DUE VANI ADIBITI A SERVIZI IGIENICI, per un’area totale al Piano Ammezzato di mq.(148+31+22+30+20)= mq. 271,00. Tutta la superficie a servizio di tale destinazione d’uso sarà di mq. 490.00;
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e tecnologico dei Locali per ASSOCIAZIONE CULTURALE (1), con numero elevato di iscritti, comprensivo al Piano Terra di INGRESSO CON AREA RELAX ED EMEROTECA, SERVIZI E SCALA D’ACCESSO al Piano Ammezzato, laddove si sviluppano altri due vani adibiti a SALA ATTIVITÀ RICREATIVE con SEGRETERIA, per un’area totale di mq.(57+118)= mq. 175,00;
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e tecnologico di Locali per una ulteriore ASSOCIAZIONE CULTURALE (2), comprensivo al Piano Terra di AREA RELAX, ARCHIVIO, SERVIZI E ATTIVITÀ RICREATIVE e SEGRETERIA, per un’area di mq. 44,00;
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e adattamento tecnologico dei Locali per ASSOCIAZIONE CULTURALE (3), con entrata al Piano Ammezzato dalla Scalone Principale d’Accesso all’antico Chiostro, comprensivo di INGRESSO CON AREA RELAX, ARCHIVIO, SERVIZI E ATTIVITÀ RICREATIVE e SEGRETERIA, per un’area di mq. 50,00;
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e tecnologico di Locali adibiti a START-UP PER AVVIAMENTO DI STUDIO PER GIOVANI PROFESSIONISTI (4), con entrata dal Chiostro dei Carmelitani mediante una Scala che porta ad un Piano Ammezzato entro cui si trovano INGRESSO CON SALA D’ATTESA PER CLIENTI, SEGRETERIA, STUDIO PROFESSIONALE E SERVIZI per un’area totale di mq. 76,00;
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e adattamento tecnologico di un locale adibito a START-UP PER AVVIAMENTO DI IMPRESE GIOVANILI NEL SETTORE DESIGN (5), con entrata diretta dal Chiostro dei Carmelitani mediante una Scala che porta ad un Piano Ammezzato, entro cui si trovano INGRESSO CON SALA D’ATTESA, SEGRETERIA, STUDIO PROFESSIONALE E SERVIZI per un’area totale di mq. 43,00. L’intero blocco copre una serie di attività per ca. mq. 858,00 fatta esclusione dell’area dell’antico Chiostro semi-coperto che ricopre un’area di mq. 316,00 e che potrà avere aree di pertinenza delle singole attività, fatte salve le eventuali prescrizioni delle N.T.A. del P.R.G., della locale Soprintendenza ai BB.AA.PP. della Puglia e degli altri enti competenti. b) PIAZZA RIS-COPERTA (aree dell’ex-Mercato Coperto con parte di quadriportico):
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e adattamento tecnologico di un locale adibito a Piano Terra per START-UP PER NUOVA IMPRESE GIOVANILI NEL SETTORE KM-0 (7), con area di attraversamento dalla Piazza delle ERBE, verso la Piazza ris-Coperta, entro cui si trovano ARREDI, SCAFFALATURE E SERVIZI per la vendita a dettaglio (in determinate ore) di prodotti agricoli locali, in un’area di mq. 41,00;
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e adattamento tecnologico di un locale adibito a Piano Terra per START-UP PER AVVIAMENTO DI IMPRESE GIOVANILI NEL SETTORE GASTRONOMICO (8), con area di attraversamento dalla Piazza delle ERBE, verso la Piazza ris-Coperta, entro cui si trovano ARREDI, SCAFFALATURE, AREA DEGUSTAZIONE per la vendita a dettaglio di prodotti locali, in un’area di mq. 35,00;
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e adattamento tecnologico di un locale adibito a Piano Terra per START-UP PER IMPRESE NEL SETTORE ENOLOGICO-RISTORATIVO (9), con ingresso dalla Piazza ris-Coperta, entro cui si trovano ARREDI, SCAFFALI, SERVIZI, BANCONE PER DEGUSTAZIONE e VENDITA a dettaglio di prodotti locali (vino, olio e similari) di mq. 58,00, con TERRAZZA/CAFFETTERIA “BELVEDERE” al Piano Ammezzato di mq. 87,00 comprensiva di ASCENSORE in un’area di mq. 140,00;
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e adattamento tecnologico di un locale adibito a Piano Terra per START-UP PER AVVIAMENTO DI IMPRESE GIOVANILI NEL SETTORE ARTIGIANATO (10), con ingresso dalla Piazza ris-Coperta, entro cui si trovano ARREDI, SCAFFALI, ARMADIATURE, SERVIZI IGIENICI, TAVOLO PER LAVORAZIONE e VENDITA a dettaglio di prodotti locali in un’area totale di mq. 46,00;
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e adattamento tecnologico di un locale adibito a Piano Terra per START-UP PER AVVIAMENTO DI SOCIETA’ DI SERVIZI NEL SETTORE LAVORO INTERINALE (11), con ingresso dalla Piazza ris-Coperta, entro cui si trovano ARREDI, SCAFFALI, ARMADIETTI, SERVIZI, TAVOLO PER LAVORAZIONE e VENDITA a dettaglio di prodotti locali in un’area totale di mq. 42,00;
  • Lavori di restauro conservativo, adeguamento igienico-sanitario e adattamento tecnologico di un locale adibito a Piano Terra per INFO-POINT PER CENTRO INFORMAZIONI I.A.T. E MEETING-POINT (12), con ingresso dalla Piazza ris-Coperta, entro cui si trovano una SCRIVANIA, ARMADIETTI, SEDIE, ECC. in un’area totale di mq. 12,00;
  • Lavori di restauro conservativo e adeguamento igienico-sanitario e adattamento tecnologico per SERVIZI IGIENICO-SANITARI PUBBLICI A SERVIZIO DELLE ATTIVITÀ DELLA PIAZZA (16), con ingresso dalla Piazza ris-Coperta, entro la cui area è compreso un VANO TECNICO a servizio degli IMPIANTI TECNOLOGICI dell’intera Piazza e di un DEPOSITO MULTIFUNZIONE, entro cui si trovano BAGNI UOMINI, BAGNI DONNE E BAGNI DISABILI, CON AREA LAVABI SEPARATA DA ANTI-BAGNO, per una superficie totale di mq. 48,00. Una parte sarà mantenuta aperta per permettere l’attraversamento della Piazza dalla parte di Piazza delle Erbe per avere un nodo di interscambio “Bike-Sharing” , che sia collegato agli altri nodi e che rimanga tutelato di notte al pubblico accesso.
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc

D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc
D. Giancarlo DE PASCALIS, Giovanni De Cupertinis, Pasquale Filoni, Katja Maaria Huovinen, gaBriele perriNo [arch_in.des], Marco POTENZA · Concorso per il restauro e rifunzionalizzazione di parte del Convento del Carmine Nardò (LE)
Ctrl+Alt+Canc
×