CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine

Santa Maria La Carità - Napoli

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

Il complesso parrocchiale emerge all'interno del tessuto agricolo adiacente al centro del paese di Santa Maria della Carità, frazione Petraro, stagliandosi come nuovo caposaldo urbano, capace di attrarre e costituire luogo di aggregazione, riunione ed identificazione per gli abitanti e per i comuni contermini.

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

L'ambiente agricolo con la tipica coltivazione a serre diventa elemento ispiratore ed entra nella progettazione del luogo sacro come orto botanico. La natura intesa come macrosistema in cui l'uomo abita, costituisce anche il tema a cui si rivolge la fede, per rintracciare le ragioni profonde ed ancestrali del rapporto Uomo-Dio e della creazione.

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

L’architettura rappresenta le mani dell’uomo rivolte alla luce in preghiera e definisce un volume di tufo che nasce dal terreno e che si piega verso est, dove e' orientata la chiesa, per rivolgersi alla luce e a Dio.

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

Un'unica linea inclinata si alza da terra, delineando tutto il complesso parrocchiale, come spezzata corrispondente agli spazi dell'oratorio, della casa canonica, della chiesa e del campanile.

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

Una copertura interna sospesa come una capanna “lignea” definisce un luogo protetto, un diaframma profondo, che è prisma di trasfigurazione e sistema di regolazione bioclimatica fra esterno ed interno.

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

Il programma funzionale del complesso e' concepito come una rete di vasi comunicanti che si connettono fra loro in poli e in sistema a seconda delle esigenze della comunità pastorale.

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

La portualità veicolare e l'accessibilità carrabile e pedonale vengono individuate ad ovest della particella, ma si sviluppano anche a raso in aderenza alla strada, per facilitare le persone portatrici di handicap e l’ingresso nelle giornate feriali.

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

Il luogo del sagrato, fulcro compositivo del complesso e sede di possibili cerimonie all'aperto e' definito ad ovest dai locali del ministero pastorale, a sud dalla casa canonica e ad est dalla chiesa. In questo modo la casa canonica è indipendente, anche come fondazioni, dal parcheggio interrato, permettendo l'eventuale costruzione della stessa in un secondo momento o comunque per lotti separati.

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

I locali ad uffici a piano terra, sono leggermente sovradimensionati rispetto alle esigenze normative, cosicchè per localizzazione e continuità, possano eventualmente configurarsi anche come bar caffetteria del complesso parrocchiale, garantendo la possibilità di trasferire agli spazi sportivi una connotazione conviviale per le fiere o sagre di paese e costituire un luogo di incontro e riunione per giovani ed anziani delle zone limitrofe.

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

La torre campanaria della chiesa, posta nell'angolo sud-est dell’orto botanico emerge come blocco verticale in tufo scavato verso nord, che non è solo il luogo simbolico della croce grazie alle sue fenditure, ma anche punto panoramico che permette di identificare il territorio e le sue caratteristiche ambientali naturali ed artificiali.

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto

NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto
NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto
NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto
NAT OFFICE - christian gasparini architetto · CPAS - complesso parrocchiale santa maria del carmine
NAT OFFICE - christian gasparini architetto
×