Edificio residenziale in Viale Jenner 45 Milano

Photos by Guido Antonelli

L’edificio si colloca al centro di un lotto quadrato, con affaccio su Viale Jenner, di circa 1600 mq. E fa parte di un isolato con un tessuto edilizio frammentario che alterna residenza a industria e laboratori.
La matrice del progetto è la divisione di quello che in pianta risulta un edificio unitario, in due differenti volumi, di sei piani ciascuno, e con un corpo scala che, da un lato salda e distribuisce, dall’altro amplifica, con il suo carattere trasparente, la divisione.
Una leggera torsione del volume ad est, rispetto all’asse ortogonale di Viale Jenner, aumenta la lettura di questa divisione. Il contrasto cromatico dei due corpi di fabbrica, rende ancora più chiara l’impostazione volumetrica.
Nell’organizzazione degli spazi, due esigenze competono nel disegno di questo edificio.
La domanda di variazioni delle piante delle unità, più piccole ai piani bassi e grandi con terrazzo ai piani alti, disegnano il volume ad ovest, invece, l’esigenza di ripetizione ai vari piani, dettata da logiche economico-costruttive, disegna in maniera più regolare il volume a est.
La struttura continua in cemento, con la posizione del sostegno che si alterna da un lato all’altro per livelli successivi, consente di creare logge su ogni piano e suggerisce una superficie pieghevole che crea continuità verticale tra i livelli orizzontali e disegna la facciata alla scala dell’edificio e non come semplice sovrapposizione di unità.

×